STUDIO PER UNO SPETTACOLO DIVERTENTE SULL’ANORESSIA|25-27 Gennaio|Sala Teatro

STUDIO PER UNO SPETTACOLO DIVERTENTE SULL’ANORESSIA|

25-27 Gennaio|Sala Teatro

STUDIO.jpg

Lo spettacolo nasce dal bisogno dell’autrice di indagare un’esperienza autobiografica per capirla a fondo: molti anni dopo quel vissuto inizia un viaggio alla ricerca del “perchè è successo”. Cos’ è, per te, l’anoressia? Perchè questa “cosa” non è facile da capire, è qualcosa che insieme salva e distrugge, una improduttiva identità di resistenza.
l’autobiografia dell’autrice si mescola allora e si confonde alle storie delle altre, mantenendo la forma sospesa di uno spettacolo che si presenta come uno studio,
come una domanda aperta a cui è impossibile far seguire un’unica risposta. Restano le storie, raccontate a tu per tu nel clima dell’incontro tra amiche, restano le confessioni e i confronti, insieme a quello, durissimo, dello sguardo su stessi e su ciò che di noi non
riusciamo ad accettare. La musica è un potente canale per raccontare la polifonia delle storie, conducendoci per mano da un frammento all’altro di questo viaggio tra le canzoni e i racconti, in una sorta di “two women show” dalle sonorità un pò rock, in cui
un’attrice e una musicista, dialogando tra di loro, trovano insieme l’unica possibile
risposta…se tante sono le strade, se difficile è trovare la via e ogni tanto ci si perde, c’è sempre la possibilità di andare…in un’altra direzione.

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
https://urly.it/3s6k
Per info: 3494356219- 3298027943
http://www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

Annunci

LUIGI, IO SONO UNO|24-27 Gennaio|Sala Specchi

I Cani Sciolti presentano

locandina definitiva luigi io sono uno 2

Regia

I Cani Sciolti

Testo

I Cani Sciolti

Con

Luca Pastore

Adattamento musicale

Mattia Yuri Messina

Produzione

I Cani Sciolti

Oggetti e costumi

I Cani Sciolti

Teatro Studio Uno

dal 24 al 27 Gennaio

h. 21.00 (domenica 27 alle 18.30)

sala specchi

Tenco. Un uomo. Forse due. Perché Luca e Luigi sono nomi simili. Non uguali, ma simili. Tanto simili da far assottigliare lo spazio e il tempo e da far sovrapporre le immagini. Da far combaciare gli occhi, quelle fessure da cui scrutare il mondo. Come facevi da bambino. Quegli occhi così stanchi e pieni di vita che a volte ma solo a volte fanno paura a chi ti sta vicino. Sono pensieri e vite che si intersecano, punti di contatto visibili quasi palpabili .

“Io sono uno che odia la gente ,questo è vero…”

È vero io sono uno che odia la gente. Ma non riesco a capire come farne a meno.

Il parallelismo tra due persone che non si sono mai incontrate. Raccontare Tenco per raccontare se stessi. Raccontare Luca per raccontare Tenco.

La necessità di ritornare in prima persona a recitare ,unita alla voglia di raccontare un grande personaggio del nostro background culturale: Luigi Tenco. Tutta la compagnia sarà coinvolta dando il via a questo progetto di spettacolo. Un attore solo, per raccontare due uomini. Una ricerca e una sperimentazione intima e personale nella ricerca dei punti di contatto con il Tenco uomo, ma anche una ricerca attoriale e tecnica per “vestire”al meglio i panni del noto cantante. Una possibilità per la compagnia di realizzare un’impresa: la compagnia dirige chi di solito ricopre il ruolo di regista.

Io sono uno che ride di rado, questo è vero…”.

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Gio Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
https://urly.it/3s6k
Per info: 3494356219- 3298027943
http://www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

LE SERVE|17-20 Gennaio| Sala Teatro

17-20 Gennaio | Sala Teatro
LE SERVE| regia di Michele Eburnea, Caterina Dazzi
con Michele Eburnea, Sara Mafodda, Mersila Sokoli

leserve_a1_instagram

Girone primo-Due serve si litigano una calza velata- Suona una sveglia, la Signora sta per rincasare- Ma questa volta l’hanno in pugno-Le avveleneranno il thè- Hanno denunciato l’amante della padrona e, dopo il rilascio di lui, rischiano di essere scoperte- Girone secondo – La signora è rientrata, ma altri non è che Claire-Corto circuito-Girone terzo
Due serve si litigano una calza velata Suona il telefono, hanno rilasciato il Signore
Cazzo – Girone quarto-La signora è rientrata, ma altri non è che Solange
La signora indosserà l’abito bianco stasera- Nell’armadio c’è un corpo-Corto circuito-

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Gio Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
https://urly.it/3s6k
Per info: 3494356219- 3298027943
http://www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

84 GRADINI|17-20 Gennaio|Sala Specchi

studiouno2019 (1)

“La vita è fatta a scale, c’è chi scende e c’è chi sale”. Partendo da questa metafora, è nata una storia.
Fabrizio è un uomo che ha vissuto i gradini della sua vita sempre di corsa. Nasce in campagna, va a vivere in città. Trova lavoro, si fa grande, costruisce una famiglia, delle amicizie… alcune persone gli lasciano molto, altre gli passano accanto senza segni apparenti. Con i suoi genitori ha un rapporto che si distacca sempre più con gli anni. Conosce l’amore, vive la chiamata ad essere padre. Pensa, ragiona sulle sue azioni. E nel salire i suoi gradini non rallenta mai la sua scalata. “84 gradini” è la corsa di chi è in fuga perenne senza vivere una vita spericolata.

Lo spettacolo si avvale delle musiche originali di Francesco Leineri, eseguite da Francesco Leineri(pianoforte), Michele Cianfoni (violino), MuratKanca (violoncello), le scene sono di Simone Martino

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Gio Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
Per info: 3494356219- 3298027943

OFF-LAB. Un workshop di visione e critica al Teatro Studio Uno

49914762_446277746117556_4847093991964934144_nArriva al Teatro Studio Uno, vivace spazio teatrale di Tor Pignattara, uno dei TeC LAB ideati da Teatro e Critica. Un percorso di visione e critica.

Uno degli spettacoli in cartellone: GIORGIO | di Garofoli/Nexus, regia Laura Garofoli con Giuseppe Gatti. Foto Manuele Giusto

Il teatro Studio Uno è un luogo di incontro, dove i percorsi si intrecciano, artisti e pubblico vivono lo stesso spazio, senza divisioni. È un luogo aperto e in costante evoluzione, come il quartiere che lo ospita. Per la prima volta Teatro e Critica si ritaglia uno spazio nel piccolo teatro di Tor Pignattara per incontrare gli spettatori e produrre con loro un percorso di visione, discussione e scrittura interamente dedicato al teatro off.

TeatroeCriticaLab, il percorso di formazione ideato dalla redazione di TeC e attivo fin dal 2011 in festival, rassegne stagioni teatrali, scuole di recitazione e università, arriva al Teatro Studio Uno nella stagione 2019.

Ascolto e approfondimento saranno i due poli attorno ai quali far gravitare un vero e proprio angolo della riflessione. Attraverso il dibattito e grazie ed appositi esercizi (che potranno contemplare anche la scrittura) cercheremo di superare i preconcetti, i giudizi imposti dalle sovrastrutture sociali, accompagnando lo spettatore in un percorso anche di conoscenza rispetto all’artista e alla sua opera.

INFO ISCRIZIONE: teatroecriticalab@gmail.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

COSTO: 120 euro, la quota comprende il workshop e l’entrata agli 8 spettacoli selezionati

MODALITÀ DI ISCRIZIONE: rivolgersi al teatro in orario 10-13 e 16-20

SEDE
Teatro Studio Uno

ORARIO e GIORNI DEGLI INCONTRI
martedì 17-19,30
(5 febbraio, 19 febbraio, 5 marzo, 19 marzo, 26 marzo, 2 aprile, 16 aprile, 30 aprile)

DIDATTICA
Dalla teoria alla pratica e viceversa. Le introduzioni teoriche saranno di stimolo per la pratica critica quotidiana, allo stesso tempo la scrittura alimenterà la discussione teorica. Di cosa parleremo?

– Come guardiamo uno spettacolo?
– La funzione critica nello spettatore
– Come si analizza uno spettacolo
– La critica: verbale e scritta
– Il racconto dello spettacolo come forma di comprensione
– La scrittura come riflessione
– Il teatro e la realtà che ci circonda

——————————————————

CALENDARIO SPETTACOLI

9-10 Febbraio | Sala Teatro
UN PALLIDO PUNTINO AZZURRO|Produzione Teatro dei Limoni |di e con Roberto Galano

21-24 Febbraio | Sala Teatro
RADIO GHETTO| di Radio Ghetto, con Francesca Farcomeni

28 Febbraio – 3 Marzo | Sala Teatro
BERNARDA | di Produzioni Nostrane, con Isabella Carle, Krzysztof Bulzacki Bogucki, Mariagrazia Torbidoni, Flavia Germana De Lipsis e Giovan Bartolo Botta

7-10 Marzo | Sala Teatro
GIORGIO | di Garofoli/Nexus, regia Laura Garofoli con Giuseppe Gatti

21-24 Marzo | Sala Specchi
AMORE | di Matteo Gatta, con Matteo Principi, Viola Marietti, Livia Rossi

14-31 Marzo | Sala Teatro
I MILLE PEZZI| di Marco Andreoli, con Gabriele Linari, Alessandro Porcu

4-7 Aprile | Sala Teatro
GIACOMINA|scritto e diretto da Salvatore Cannova, con Eletta Del Castillo, Marica Matromarino

25-28 Aprile | Sala Teatro
MONDO GAGIO|di Anomalia Teatro, con Debora Benincasa, Amedeo Anfuso, Matteo Gottardello, Alberto Ierardi, Giorgio Vierda

IL CAMALEONTE |3-13 Gennaio|Sala Teatro

camaleonte

IL CAMALEONTE| con Francesco Buccolieri, Diego Tricarico, Giovanni Nasta, Niccolò D’Ottavio, Veronica Benassi, Gabriele Berti, Andrea Amato

Il Camaleonte è un testo tratto da un fatto di cronaca realmente accaduto.
“Il 13 giugno 1993 Nicholas Barclay scomparve, all’età di 12 anni, dalla città di San Antonio, Texas. Stava giocando a basket con i suoi amici, chiamò a casa chiedendo di essere andato a prendere. Nessuno ha potuto raggiungerlo. Fu un grave errore, Nicholas non è più tornato a casa.  Quattro anni dopo, la svolta. Nell’ottobre 1997 il National Center for Missing and Exploited Children in Virginia ricevette una chiamata da una persona che si trovava a Linares, in Spagna. Si trattava del responsabile di una struttura di accoglienza per minori, secondo il quale un ragazzo americano dell’apparente età di 16 anni si era presentato al rifugio, affermando di essere sfuggito a un traffico di
prostituzione minorile. Il responsabile della struttura ebbe una strana sensazione, e dopo aver cercato in internet le foto di minori scomparsi, riconobbe nel ragazzino che si era presentato al centro proprio il ragazzo americano scomparso quattro anni prima, Nicholas Barclay.

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Gio Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
Per info: 3494356219- 3298027943

CESIRA|10-13 GENNAIO| Sala Specchi

CESIRA|10-13 GENNAIO| Sala Specchi

di e con Giusy Emanuela Iannone

IMG-20181203-WA0002

Cesira è una donna che interpreta per un ipotetico o reale pubblico le verità della sua esistenza. I suoi baffi che la connotano in questo mondo diventano il punto di partenza per delle narrazioni a metà tra il surreale e il fantastico. Il testo ha portato a chiedermi cosa sia in fondo la realtà e quanto soprattutto di questi tempi siamo spinti dalla necessità (giusta o sbagliata) di autorappresentarci e raccontarci. Cesira parte dall’assioma base del teatro: una donna/attrice che racconta e un pubblico che ascolta. Non ha la pretesa di raccontare una sola verità perché, come si sa, la verità non è mai solo una! Il pubblico è chiamato a scegliere se rimanere ad ascoltare, andar via , scegliere quale verità preferisce o se ne preferisce più di una o nessuna.

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)
Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Gio Ven Sab h 21.00 – Dom h 18.00
Prenotazioni
Per info: 3494356219- 3298027943

LA VERA STORIA DI CENERENTOLA|Sabato 15 ore 17 e Domenica 16 Dicembre ore 11

loc cenerentola bassa

LA VERA STORIA DI CENERENTOLA
15 e 16 dicembre Teatro Studio Uno

Ironia, divertimento e sorpresa per una Cenerentola come non l’avete mai vista…Sara’ andata veramente come ci hanno sempre raccontato? Scopriamolo insieme alla compagnia dei I Fiabivendoli
Francesca ParlagrecoClaudio Caporizzo e Manola Rotunno!

I Fiabivendoli, tre folcloristici mercanti di fiabe, irrompono in scena discutendo animatamente sulla scelta della favola da “raccontare” e, puntualmente, una voce profonda si intromette annunciando di essere il “Narratore dei Narratori”. Puntualmente i tre fanno finta di non riconoscerlo e cominciano a litigare anche con lui. Arrivano ad un compromesso ma devono affrettarsi ad andare a chiamare i personaggi perché la favola, qualunque essa sia, abbia inizio.

Le fiabe a cui danno vita sono liberamente ispirate a fiabe classiche e moderne e sono adatte ad un pubblico di bambini:

dai 3 ai 100 anni

CENERENTOLA
Sabato 15 – ore 17.00 – e domenica 16 dicembre – ore 11.00-
Teatro Studio Uno

Ingresso 6 euro.
info e prenotazioni
info.teatrostudiouno@gmail.com
329.8027943 – 349.4356219

WORKSHOP PER ATTORI a cura di Tiziana Dozzi

IMG-20181204-WA0001

Casting Director Tiziana Tozzi

Vi invita a una nuova edizione del WORKSHOP PER ATTORI, con metodi specifici e approfonditi, permette di affrontare al meglio la preparazione di un provino (scena o monologo).

Ai partecipanti verrà data la possibilità di addentrarsi nel mondo dei casting, osservando da vicino e con esercitazioni pratiche le dinamiche che si vengono a creare tra un casting director e un attore provinato.

 

OBIETTIVI DEL CORSO:

  • ELEMENTI FONDAMENTALI PER PREPARARE

UN PROVINO DAVANTI ALLA TELECAMERA

  • COME RIVOLGERSI AD UN CASTING DIRECTOR E REGISTI
  • COME INVIARE MATERIALE ALLE AGENZIE E CASTING
  • COME IMPOSTARE UN CV
  • FOTO DA INVIARE ALLE AGENZIE
  • COME FARE UNO SHOWREEL

 ESERCITAZIONE PRATICA:

  • UN PROVINO SU PARTE 

SU PROGETTI  IN CORSO O PROSSIMI FUTURI

  • DETTAGLIATA ANALISI DEL PROVINO, 

INTERPRETAZIONE DEL TESTO E APPROCCIO AL PERSONAGGIO

  • COME REALIZZARE UN SELF TAPE PROFESSIONALE 

(CON ESERCITAZIONE PRATICA)

 

 

Rilascio attestato partecipazione

—Il laboratorio è a numero chiuso—

—I partecipanti verranno selezionati—

COME PARTECIPARE:

inviare CV e foto (ed eventualmente materiale video)

mail: tizianatozzicasting@gmail.com

 

Durata: 15ore

SVOLGIMENTO: 3 Domeniche al mese per ogni mese

PERIODO: Da Dicembre 2018

COSTO DEL CORSO: 300€+iva (ogni 3 Lezioni)

LUOGO: Teatro Studio1 – Roma

 

 SALDO: Al momento dell’iscrizione al Desk del Teatro

MEGLIO ACCOMPAGNATI|13-16 Dicembre |Sala Teatro

MEGLIO ACCOMPAGNATI

di e con
Alessandro De Feo | Gioele Rotini

Produzione Teatro Studio Uno Cavalieri Mascherati
Meglio_accompagnati_13-16 dicembre_Teatro_Studio_Uno_loc

13 al 16 dicembre 2018

Teatro Studio Uno via Carlo della Rocca, 6 Roma

Al Teatro Studio Uno debuttano in prima assoluta dal 13 al 16 dicembre 2018 Alessandro De Feo e Gioele Rotini con lo spettacolo “Meglio accompagnati”, un itinerario dalle tinte grottesche, originale ed imprevedibile che si snoda tra alcune opere di autori visionari e sopra le righe come Woody Allen, John Lennon, Guido Catalano, Rodrigo Garcia.

In scena due personaggi, Roberto e Vincenzo, apparentemente due uomini qualsiasi che si ritrovano per caso ad un’esposizione pubblica di prodotti farmaceutici innovativi e sperimentali. Decidono di testarne alcuni, ma le conseguenze saranno fulminanti. Inizia così un viaggio psichedelico, durante il quale i due mal capitati assumeranno la forma di stravaganti individui con problemi, di vario ordine: giovinezze difficili, festività solitarie, disastri amorosi.

Pungente, ironico e divertente “Meglio accompagnati” attraverso una drammaturgia che abilmente mescola testi brillanti di autori contemporanei, restituisce un lavoro nuovo e sorprendente giocato sul nonsense e sulla comicità pura. “Meglio accompagnati” perché Roberto e Vincenzo si sostengono a vicenda (loro malgrado) in questa fantasmagorica esperienza, indotta farmacologicamente. Gli effetti collaterali di quest’esperimento non sono in alcun modo immaginabili.

Cavalieri Mascherati è un piccolo collettivo teatrale che nasce nel 2015, dopo l’incontro in accademia al teatro Quirino, tra Alessandro De Feo, Matteo Cirillo e Tiziano Caputo. La compagnia si concentra sullo studio delle opere di Bertolt Brecht, proponendo in scena Un uomo è un uomo (in collaborazione con compagnia Marabutti), Nella giungla delle città e La vera vita del Cavaliere Mascherato (quest’ ultimo semifinalista al Roma Fringe 2015 e candidato a premio per miglior regia e miglior attore, e finalista al Premio Corsini 2016). Tra le altre produzioni Il grande dittatore e Peter Pan Begins, per il bando residenze 2016 presso il teatro Studio Uno.

 

Video Promo

https://www.youtube.com/watch?v=Kw9lyvjEr40

https://www.youtube.com/watch?v=IG92NWQPbi0

https://www.youtube.com/watch?v=u9_j-PZ1wIw

 

Meglio accompagnati” dal 13 al 16 dicembre 2018

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00

 

Per info: 3494356219- 3298027943

www.teatrostudiouno.cominfo.teatrostudiouno@gmail.com