VITAMINA T

 VITAMINA T

ovvero

il teatro come nutriente essenziale
per la vita di un organismo

è un progetto di percorsi laboratoriali di teatro
organizzato e gestito dal e al Teatro Studio Uno.

•• OPEN-DAY (prove gratuite)

  • VITAMINA A per scuole primarie
    • lunedì 25 settembre / 2 ottobre H 17:00-18:30
  • VITAMINA B per scuole medie inferiori
    • martedì 26 settembre / 3 ottobre H18:00-20:00
  • VITAMINA C per scuole medie superiori
    • mercoledì 27 settembre / 4 ottobre H18:00-20:00

 

VITAMINAT_A3loc

COME?

Si tratta di un’offerta di laboratori teatrali per i giovanissimi dai 6 ai 19 anni (in età scolare) suddivisi in tre gruppi che parte da ottobre 2017 a giugno 2018. Una scuola non scuola di teatro. Un’atelier dell’espressione e del lavoro teatrale e un modo per avvicinarsi al teatro come protagonisti. Un modo di aprirsi al territorio, alle zone limitrofe di Tor Pignattara e a tutti i giovani curiosi che hanno il desiderio di avvicinarsi al Teatro… OFF!

Un’opportunità di conoscere il segreti, non solo del palcoscenico, ma anche del dietro le quinte. Un modo per lavorare in gruppo cooperando e collaborando per creare qualcosa di veramente comune. Un percorso che coinvolga i cinque sensi a pieno: ascoltare, guardare, saltare, muoversi, sentire che in una parola diventano gioco, il grande gioco del teatro a trecentosessanta gradi.

DOVE?

Tutti gli incontri (circa 25) si svolgono al Teatro Studio Uno in via Carlo della Rocca, 6 in zona Tor Pignattara (Roma)

QUANDO?

I gruppi sono così suddivisi rispetto alla scuola che frequentano:

  • VITAMINA A per scuole primarie • lunedì 17:00-18:30
  • VITAMINA B per scuole medie inferiori • martedì 18:00-20:00
  • VITAMINA C per scuole medie superiori • mercoledì        18:00-20:00

Alla fine del percorso è previsto una messa in scena del lavoro svolto dal laboratorio a fine maggio, inizi di giugno.

Sono previsti degli incontri di prova nel mese di settembre 2017 negli orari e nei giorni previsti per ogni laboratorio. In occasione dell’inaugurazione della stagione teatrale del Teatro Studio Uno, il 12 settembre 2017, si terrà un’open-day di tutti i laboratori tra cui quelli di VITAMINA T.

DIRETTORI DEL PERCORSO

Eleonora Turco > VITAMINA A

Eleonora Turco nasce a Roma il 13 dicembre 1981. Nel maggio 2010 si laurea con il massimo dei voti al Dams (Laurea Magistrale Dams Teatro-Musica e Danza) presso l’Università degli Studi Roma Tre. Nel 2011-2012 segue il Master Universitario di secondo livello in “Comunicazione e organizzazione” presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” diplomandosi nel marzo 2012. Durante gli anni universitari frequenta vari laboratori teatrali con diversi maestri tra cui A. Celestini, M. Baliani, M. Dioume, il Living Theatre. Si diploma nel 2006 all’Accademia Europea del Teatro e dello Spettacolo di Roma e approfondisce la sua formazione seguendo diversi stage tra cui i corsi di Biomeccanica Teatrale condotti dal maestro Gennadi N. Bogdanov al Cisbit di Perugia e di Commedia dell’Arte e mimo corporeo all’Atelier di Roma di Michele Monetta e Lina Salvatore (2019-12 e 2013-14). Partecipa come interprete a diversi spettacoli teatrali tra cui “Delire” di Antonio Sinisi (2015), “Non è vero niente” di A. Di Somma (2013) “Quartiere Caetani – L’oltraggio dello schiaffo”, regia di V. Viti, Festival di Anagni (2012-15); Un Pasticciaccio 1 e 2 , regia di L. Montanini (2010-12) e Goldoni 1750, regia di A. Zucchi, Festival Goldoni e il Teatro Nuovo, Biennale di Venezia (2007).  Nel 2008 interpreta la truccatrice di scena nella serie televisiva Boris 2. Dal 2012 collabora all’organizzazione del Roma Fringe Festival, la più grande vetrina del teatro off italiano, curando la selezione degli spettacoli, i rapporti con le compagnie e supportando l’ufficio stampa della kermesse romana. Attualmente dirige il Teatro Studio Uno di Roma, una delle realtà più interessanti e vivaci del panorama culturale romano.

Alessandro Di Somma > VITAMINA A

Alessandro Di Somma è un attore, regista e drammaturgo romano. Si e’ formato con molti artisti internazionali ed italiani come M. Tarasco, B. Meyers, The Living Theatre, Cathy Marchand, Hal Yamanouchi, Roberto Galanda, Cesar Corrales. Come attore ha partecipato a quasi 100 spettacoli, tra gli ultimi, “Titus” nel ruolo di Aronne, Nomination miglior attore non protagonista per il “Premio Cerami 2015, “Fight Club” nel ruolo di Tyler Durden, Nomination miglior attore non protagonista per il Premio Cerami 2014,  “Pasolini” regia di Giorgio Barberio Corsetti, “Nero Artifex” per il New York Fringe Festival.”Li $ordi” per il festival Exit della Fe.dit.Art. Come autore ha firmato “Polvere” in scena al Teatro in scatola, Teatro Furio Camillo e Teatro Tor Bella Monaca di Roma, e “Non è vero Niente” in scena al Teatro Trastevere e al Teatro Tor Bella Monaca di Roma premio Regione Lazio Assessorato alla cultura e alle tematiche dello sport 2013. Dal 2009 è  direttore artistico del Teatro Studio Uno di Roma, nel cuore di Torpignattara uno degli spazi off più attivi nel panorama culturale teatrale romano, riconosciuto tra i quattro teatri di innovazione romani dall’iniziativa Registi On the Road. E’ tra gli organizzatori e fondatori del Roma Fringe Festival, la più importante vetrina di teatro off italiano, in cui dal 2012 è responsabile artistico e organizzatore della giuria e dei rapporti con le Compagnie.

Antonio Sinisi > VITAMINA B e VITAMINA C

All’Università inizia gli studi economici,  ma dopo uno stage, entra a far parte di una compagnia di teatro. Dal 1999 dirige laboratori di teatro per bambini e ragazzi e adulti. Si forma attraverso seminari, stage e percorsi, tra cui i più importanti con l’Odin Teatret, Stefania De Santis e Michele Monetta e sempre su tematiche che mettono al centro del lavoro il corpo e il movimento scenico. Sempre nel 1999 debutta come attore e nel 2005 come regista. Organizza eventi (es. Logos/Festa della Parola e Limnesia/Teatri alla Sorgente) e rassegne teatrali e cinematografiche. Attualmente dirige diversi laboratori e percorsi teatrali  tra cui  VLAT (Via Libera al Teatro), STRANIAMENTI TEATRALI (percorso teatrale al Teatro Studio Uno) Parola Movimento Suono, un percorso con il Centro Diurno di Valle Aurelia, collabora con il Teatro LABit laboratori e workshop teatrali all’interno delle scuole e istituti scolastici di Roma e dintorni. Si occupa di processi formativi e didattici per ragazzi/e, adulti anche in situazioni di disagio che hanno il teatro come centro. Ha collaborato e collabora con il Teatro Verde n.o.b., la Cooperativa Sociale Passepartout, la Diveversamente, A.L.I.C.E., Officina Culturale Via Libera, CIES e altre associazioni, onlus e cooperative che operano in ambito socio-culturale. Nel 2015 vince la residenza temporanea al Teatro Studio Uno con la messa in scena TETRO (ispirato al comic novel Batman: The Killing Joke) che nel luglio 2015 partecipa al Roma Fringe Festival fuori concorso all’interno della sezione #scenaromana. Lo stesso lavoro è scelto all’interno dei migliori spettacoli di Rete Critica del 2015. Nel 2016 vince una nuova residenza temporanea al Teatro Studio Uno con POLAR, da una rielaborazione di testi di Harold Pinter e vince il premio Miglior Regia per il Festival Note di Regia organizzato dal Teatro Hamlet mettendo in scena un frammento del Macbeth di William Shakespeare.

INFORMAZIONI

Annunci