RESONANCE -Workshop intensivo con Riccardo Brunetti- 13-17 Giugno-

resonance

 

Workshop intensivo
Condotto da Riccardo Brunetti e Sandra Albanese

13-17 Giugno 2015
Presso il Centro ricerca per la cultura e per le arti teatrali “La luna nel pozzo”, Ostuni, BR

Il performer è colui che crea nell’attimo che scorre. Il flusso fisico, il canto, l’ascolto, sono ciò che ci aiuta ad esercitare l’abilità di articolare nel tempo ciò che desideriamo narrare. L’artista rivela, canalizza e reagisce, per incontrare gli altri attraverso la sua opera. E i risultati di questo incontro sono ogni volta imprevedibili. Resonance è un percorso di esplorazione e di immersione per praticare l’arte della performance, nelle sue radici più antiche e nelle sue espressioni più all’avanguardia.

Il workshop intensivo propone un percorso lungo 5 giorni e 4 notti attraverso la pratica del corpo, della creazione, del canto tradizionale, attraverso l’azione, l’articolazione e la relazione. Il lavoro si articolerà in sessioni collettive, in piccoli gruppi ed individuali, per lo sviluppo delle abilità performative. Particolare attenzione verrà rivolta al canto come strumento performativo.

• Training fisico
• Attenzione site-specific e site-sympathetic
• Pratica estensiva di canti tradizionali
• Teatro sensoriale
• Teatro immersivo
• Teatro one-to-one
• Artigianato della performance
• Sperimentazioni della narrazione

Il workshop è rivolto a chiunque abbia maturato un’esperienza di almeno due anni nell’arte performativa (musica, danza, teatro).

DOCENTI

Riccardo Brunetti, PhD (Roma, 1976), trainer teatrale e psicologo sperimentale. Accanto alla carriera accademica (Psicologia Cognitiva, Psicologia e Arte), approfondisce nella pratica le vie della performance dal 1998. Esperto di Teatro Pedagogico e Sociale, è vice-direttore didattico del Master Universitario “Teatro nel Sociale e Drammaterapia” della “Sapienza” Università di Roma. Le sue attività artistiche si articolano intorno all’etnomusicologia, alla musica elettronica e il teatro attraverso studi, seminari ed esperienze pedagogiche con bambini, adolescenti e adulti. Seguendo l’ispirazione dell’incontro pratico con la ricerca teatrale contemporanea, conduce una ricerca sul canto, teatro, para-teatro e forme immersive alla guida del gruppo “Amaranta” fino al 2015 (2008 “Racconto-concerto della ricerca sul canto”; 2009 “In corpore”-Spettacolo vincitore dei “Teatri del Sacro”; 2012 “tactus” finalista al Roma Fringe Festival; 2013 “începe” semifinalista al Roma Fringe Festival; 2015 “Augenblick” – primo esperimento italiano di Teatro Immersivo). Oggi continua il suo percorso con l’associazione “Orma Fluens”, per la quale cura anche la ricerca in ambito tecnologico e la progettazione. È membro fondatore del Sourcing Within Project, guidato da Gey Pin Ang, con il quale lavora dal 2006 e porta in scena nel 2011 “Wandering.Birds” (Italia, Singapore); è membro fondatore di INCA – International Network for Culture and Arts, con il quale organizza e conduce progetti di formazione in tutto il mondo. Dal 2000, conduce ricerche sul campo di stampo etnomusicologico in Italia, Cuba, Spagna, Bulgaria, Irlanda e Stati Uniti. Tra le sue pubblicazioni più recenti nel campo dell’arte sociale: Brunetti, R. et al. (2013) Art and creativity in intercultural trainings. European Youth Foundation – Council of Europe, quadrilingual edition.

Sandra Albanese (Putignano – BA, 1983) laureata in Saperi e tecniche dello spettacolo teatrale, cinematografico e digitale, presso la “Sapienza” di Roma; operatore di teatro sociale conseguito (TIC corso di formazione per l’avviamento professionale nel campo del teatro sociale).
Si forma nell’arte dell’attore e nel canto tradizionale con il New World Performance Lab, Ohio (USA), Gey Pin Ang (Singapore), Abani Biswas (India) e con Nathalie Mentha del teatro Potlach (Italia), Naira Gonzalez (Bolivia), Ferruccio Di Cori (Italia), Faraualla (Italia), Giovanna Marini (Italia). Approfondisce gli aspetti del teatro sociale e della drammaterapia con Robert Landy (USA), James Thompson (Inghilterra), Helen Nicholson (Inghilterra).
Responsabile del coordinamento organizzativo del Master Teatro nel Sociale e Drammaterapia della “Sapienza” di Roma; collabora con il prof. Michele Cavallo, psicologo drammaterapeuta, presso il Centro Diurno Villa Lais per pazienti affetti da disturbi psichici (asl Roma C), in qualità di co-conduttrice del laboratorio di teatroterapia. Svolge laboratori di animazione teatrale nelle scuole primarie.
Dal 2004 svolge lavoro di ricerca in campo teatrale, parateatrale e sul canto tradizionale con l’associazione “Orma Fluens-Amaranta” con la quale ha partecipato: alla prima edizione della rassegna Teatri del Sacro con lo spettacolo “in corpore” (vincitore 2009); “résonances” (2011, Roma in scena); “tactus” (2012, finalista Roma Fringe Festival); “incepe” (2013, semifinalista Roma Fringe Festival); 2015 “Augenblick – L’istante del possibile” – primo esperimento italiano di teatro immersivo.

COSTI
360€ per chi si iscrive entro il 10 Aprile.
400 € per le successive iscrizioni.
La quota comprende vitto e alloggio
È necessario un acconto del 30% dell’intero importo sul conto che verrà comunicato via mail.

Max 15 partecipanti

INFO E ISCRIZIONI
Adriana Gallo 3474395204
mail: adriana.gallo91@gmail.com
Annabella Tedone 347 4037257
mail: annabellatedone@gmail.com

Annunci