BRechtEXIT

brechtexit_fbnews

BRechtEXIT | straniamenti teatrali è un workshop teatrale da ottobre a giugno aperto a tutti/e che si rivolge a chi vuole perfezionare il proprio “stare in scena” ma anche a chi non ha mai fatto teatro. Il workshop, che nasce al Teatro Studio Uno, è un luogo d’incontro che ha comepretesto Bertolt Brecht e le sue tematiche: il teatro epico, la parabola in prosa e in particolare l’effetto straniamento.

Il lavoro del workshop si basa sull’ascolto e sull’osservazione in scena, sul testo, sull’azione individuale e l’azione collettiva e soprattutto sul lavoro di gruppo e sulla creazione comune della scena.

A seconda delle esigenze dei partecipanti può essere prevista una messa in scena del lavoro svolto sui testi scelti dal gruppo sulle proposte della conduzione.

PROGRAMMA DETTAGLIATO

  • CREAZIONE INDIVIDUALE
  • CREAZIONE COLLETTIVA
  • MOVIMENTO SCENICO
  • STRANIAMENTO
  • TEATRO EPICO
  • MOVIMENTO SCENICO
  • MESSA IN SCENA

PRIMI INCONTRI

Prevista un’ #openight [incontro di prova gratuito] prenotabile su bit.do/brechtexit

  • mercoledì 28 settembre 2016 h. 20:30 – 23:00 al Teatro Studio Uno

Primo incontro ufficiale:

  • mercoledì 5 ottobre 2016 h. 20:30 – 23:00 al Teatro Studio Uno

CONDUTTORE

Antonio Sinisi <
www.antoniosinisi.net
Studia Economia Politica fino a quando, dopo uno stage, non entra a far parte di una compagnia di teatro. Dal 1999 dirige laboratori di teatro per bambini e ragazzi e adulti. Si forma attraverso seminari, stage e percorsi, tra cui i più importanti con l’Odin Teatret, Stefania De Santis e Michele Monetta e sempre su tematiche che mettono al centro del lavoro il corpo e il movimento scenico. Sempre nel 1999 debutta come attore e nel 2005 come regista. Organizza eventi (es. Logos/Festa della Parola e Limnesia/Teatri alla Sorgente) e rassegne teatrali e cinematografiche. Attualmente dirige diversi laboratori e percorsi teatrali  tra cui  VLAT (Via Libera al Teatro) e Parola Movimento Suono, un percorso con il Centro Diurno di Valle Aurelia. Nel 2015 vince la una residenza temporanea al Teatro Studio Uno con la messa in scenaTETRO (ispirato al comic novel Batman: The Killing Joke) che nel luglio 2015 partecipa al Roma Fringe Festival fuori concorso all’interno della sezione #scenaromana. Lo stesso lavoro è scelto all’interno dei migliori spettacoli di Rete Critica. Nel 2016 vince una nuova residenza temporanea al Teatro Studio Uno con POLAR, da una rielaborazione di testi di Harold Pinter e vince il premio Miglior Regia per il Festival Note di Regia organizzato dal Teatro Hamlet mettendo in scena un frammento del Macbeth di William Shakespeare.

INFORMAZIONI

QUANDO ☆ ogni mercoledì dalle 20:30 alle 23:00
PERIODO ☆ da ottobre 2015 a giugno 2016
DOVE ☆ TEATRO STUDIO UNO | via Carlo della Rocca, 6 (zona Tor Pignattara)
PREZZO ☆ € 50,00 mensili
N° MINIMO PARTECIPANTI ☆ 7

✉ me@antoniosinisi.net
☏ 392 28 99 182